Sinferie รจ la tua Agenzia turistica di fiducia.
Elenco località:
Cerca hotel in tutto il mondo!


Clicca e cerca la tua vacanza!



Descrizione:

DAL 1° AL 5 MAGGIO

PROGRAMMA
1° giorno: PARTENZA - TRENO FRECCIAROSSA MILANO/SALERNO - SANTA MARIA DI CASTELLABATE. Trasferimento dalla Valtellina alla Stazione Centrale di Milano. Partenza con treno Frecciarossa per Salerno, pranzo libero a bordo. Nel pomeriggio arrivo alla stazione di Salerno proseguimento del viaggio in bus privato per Santa Maria di Castellabate, sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione per una passeggiata nel caratteristico e vivace centro storico del paese, centro peschereccio e balneare tra le prime località del Cilento scoperte dal turismo balneare. Testimone della bellezza del luogo è l’antico borgo dove è possibile ammirare i palazzi nobiliari che si alternano alle abitazioni marinare tipiche dei pescatori. Cena e pernottamento in hotel.
2° giorno: CERTOSA DI SAN LORENZO - GROTTE DI PERTOSA. Prima colazione in hotel e partenza per Padula per la visita alla Certosa di San Lorenzo. Situato nel Vallo di Diano è il più vasto complesso monastico d’Italia nonché uno dei più interessanti in Europa per magnificenza architettonica e copiosità di tesori artistici dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, oggi ospita il museo archeologico della Lucania. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alle Grotte di Pertosa, le più importanti dell’Italia meridionale e le uniche ad essere attraversate da un fiume sotterraneo consentendo la visita tramite suggestive barchette ed a piedi immersi in un silenzio magico. Le Grotte si estendono per circa 3 km nel massiccio dei Monti Alburni, in un percorso ricco di concrezioni, dove stalattiti e stalagmiti decorano ogni spazio con forme, colori e dimensioni diverse suscitando stupore ed emozione. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
3° giorno: SANTUARIO DELLA MADONNA DI NOVI - VELIA - PALINURO. Prima colazione in hotel, partenza per il monte Gelbison per la visita al santuario della Madonna di Novi Velia, considerato il più alto d’Italia e le cui origini risalgono al 1323 con splendida vista sul Tirreno sino alla Penisola Sorrentina. Trasferimento per la visita di Velia, in greco Elea chiamata Velia in epoca romana, un’antica polis della Magna Grecia la cui attuale area archeologica è localizzata all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano con importanti resti delle due epoche. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Palinuro, importante località turistica rinomata per la bellezza paesaggistica in cui si trova. Rientro percorrendo la strada litoranea che attraversa caratteristici borghi e paesi costieri del Cilento. Arrivo a Santa Maria di Castellabate, cena e pernottamento in hotel.
4° giorno: PAESTUM - AGROPOLI - CASTELLABATE. Prima colazione in hotel, partenza per Paestum, l’antica Poseidonia della Magna Grecia e visita all’area archeologica, organizzata ortagonalmente intorno ai due assi principali con isolati lunghi e stretti a ridosso del mare. Maestosa è la visione dei tre templi inseriti in una verde pianura che costituiscono uno straordinario esempio di stile dorico: il Tempio di hera e il Tempio di Cerere risalenti al VI sec. A.C., il Tempio di Nettuno (V sec.  A.C.). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Agropoli, la “Città Alta” su un promontorio a picco sul mare inserita nel Parco Nazionale del Cilento. Il centro antico della cittadina si conserva intatto con gran parte delle mura difensive ed il portale seicentesco d’ingresso, simbolo della città. Trasferimento a Castellabbate, caratteristico borgo posto su un promontorio del Monte Stella e chiuso da cinque porte di accesso, conserva la struttura urbana medioevale con vicoli stretti, case intercomunicanti, archi, slarghi, annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia”. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
5° giorno: SALERNO - VIETRI - RIENTRO. Prima colazione in hotel, partenza per Vietri sul Mare, capitale della ceramica artistica il cui caratteristico abitato sul mare è dominato dalla cinquecentesca cupola delal Chiesa di San Giovanni battista rivestita da centinaia di maioliche colorate, visita del centro storico. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento alla stazione ferroviaria di Salerno e partenza con treno Frecciarossa per Milano Centrale. Arrivo e proseguimento in bus privato alle località di partenza.

 

CONDIZIONI E PREZZI COME DA CATALOGO SINFERIE TOUR E CROCIERE 2018
http://www.sinferie.it/files/foto/b188635fb356d10c4247dc0342855fb6.pdf

PERIODO QUOTA DI PARTECIPAZIONE
01/05/2018
05/05/2018
650,00

LA QUOTA COMPRENDE: trasferimento a/r Valtellina/Milano Centrale, treno Frecciarossa a/r, sistemazione in hotel 3/4 stelle, trattamento di mezza pensione, visite guidate e pranzi come da programma, assicurazione sanitaria, garanzia annullamento.
LA QUOTA NON COMPRENDE: eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco, supplemento camera singola, supplemento di Euro 90, ingressi, bevande ai pasti e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".

Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 25 partecipanti.